Cos’è e come funziona Fiverr

Oggi ho deciso di dedicare questo articolo a Fiverr, uno dei miei portali preferiti per trovare facilmente lavoratori freelance che svolgano servizi di tantissimi tipi differenti.

Quando si lavora ad un progetto online (ma anche offline), bisogna dedicargli del tempo e saper affrontare con risolutezza e competenza le diverse fasi che ci accompagnano al traguardo finale. Durante il percorso però, può accadere di imbatterci in qualche step non alla nostra portata (o che magari richiede più tempo di quanto ne abbiamo a disposizione) e la soluzione può essere quella di delegare una parte del lavoro a persone con le giuste competenze (ed il tempo a disposizione per farle funzionare).
Spesso trovare le persone giuste risulta complicato o quantomeno faticoso, ed è per questo motivo che ho deciso di parlarti del mio portale per freelancer preferito: Fiverr!

Fiverr è stato fondato nel 2010 da due imprenditori israeliani, e la sede della società si trova a Tel Aviv. In questi anni che sono trascorsi dalla sua fondazione, la popolarità di Fiverr è aumentata esponenzialmente, anche e soprattutto grazie all’intuitività del suo funzionamento ed alla facilità di utilizzo. Portali di questo tipo funzionano al meglio se sono popolati sia dalla parte della domanda che dalla parte dell’offerta e Fiverr, essendo appunto molto popolare, riesce quasi sempre a soddisfare le richieste degli acquirenti. Ecco perché mi sento di consigliarlo a chiunque abbia un lavoro da far svolgere ad un freelance.

Ti parlerò quindi più avanti nell’articolo di come funziona questa piattaforma, di cosa ci si può trovare e di quali sono secondo me i maggiori vantaggi dell’utilizzo di Fiverr.

Cos’è Fiverr

Partiamo dalle basi: che cos’è Fiverr? Possiamo definirlo un marketplace online, ovvero un portale dove, dopo essersi iscritti, domanda ed offerta di servizi si incontrano.

Il nome Fiverr è dovuto al fatto che inizialmente tutti i servizi che venivano offerti tramite la piattaforma avevano un costo di 5$ (five, in inglese). Questo ti permette già di capire un po’ meglio che cos’è Fiverr: un luogo online dove vengono scambiati servizi tendenzialmente snelli e veloci, piccoli lavori che si vogliono far realizzare a dei professionisti.

A questo punto forse ti stai chiedendo di quali servizi è possibile usufruire iscrivendosi a Fiverr. Le categorie e le sottocategorie in cui sono organizzati sono numerosissime, ti segnalo tra queste alcune delle categorie più utilizzate, ovvero Graphics & Design, Digital Marketing, Writing & Translation, Video & Animation e così via. Ce ne sono tantissime, e potenzialmente qualsiasi servizio che può essere consegnato online è vendibile o acquistabile su Fiverr.

L’offerta, su Fiverr, è quindi rappresentata da coloro che offrono i servizi professionali, definiti seller, ovvero i lavoratori freelance che offrono i loro servizi su Fiverr, mentre la domanda dai buyer, aziende o singoli che hanno dei lavori da far svolgere e sono disposti a pagare per averli.

Ogni venditore riassume i servizi che offre in una serie di offerte, dette Gig. In sostanza ogni lavoro su cui seller e buyer si mettono d’accordo e che viene acquistato sulla piattaforma, rappresenta una Gig.

Sia i buyer che i seller sono chiamati a fornire una valutazione del comportamento altrui, dopo aver completato una Gig. Nessuno dei due può vedere la valutazione che l’altro gli ha attribuito prima di aver completato la sua, per aumentare la trasparenza e la affidabilità del sistema di recensioni.

Rispetto alla valutazione dei buyer, quella dei seller è un po’ più complicata. Infatti, i venditori sono classificati secondo 4 livelli, partendo da “new seller”, categoria destinata ai nuovi arrivati sul portale, passando poi a Livello 1 e Livello 2, con performance via via migliori, fino ad arrivare ai Top Rated Seller.

Che cosa significa per un buyer affidarsi ad un Top Rated Seller?

La massima tranquillità, in quanto sarai sicuro di avere di fronte un venditore che ha guadagnato almeno 20.000 $ dal suo ingresso su Fiverr, grazie al completamento di un minimo di 100 ordini, con un punteggio delle recensioni a partire dal 4.7 in su, sulla base delle valutazioni ricevute negli ultimi 100 giorni. Inoltre, sarà stato attivo per gli ultimi 180 giorni, oltre ad aver consegnato ordini nei tempi stabiliti nel 90% dei casi, sempre negli ultimi 60 giorni.

Non esistono costi di iscrizione oppure costi fissi per essere su Fiverr, semplicemente il portale guadagna qualora venga concretizzata una compravendita, accaparrandosi una commissione su di essa. Come acquirente pagherai sempre in anticipo e potrai comunque beneficiare della protezione garantita da Fiverr qualora il venditore non consegni l’ordine secondo le tempistiche o le caratteristiche che sono state concordate.

Come funziona Fiverr

Passiamo adesso alla parte pratica, cioè a quali sono i passaggi che dovrai fare qualora tu voglia commissionare un lavoro su Fiverr. Come prima cosa, dovrai registrare un nuovo profilo sul portale, come buyer oppure come seller. Si tratta di un processo estremamente facile e veloce, in pochi click sarai online, puoi farlo cliccando a questo link: Fiverr.

A questo punto ti si pongono davanti una serie di scelte per trovare qualcuno a cui affidare il tuo progetto. Potrai creare una richiesta da acquirente, cioè un vero e proprio annuncio che verrà visualizzato nella apposita sezione del portale proprio come un annuncio. A fronte di questo annuncio riceverai le risposte da parte dei seller che ritengono di avere le competenze giuste per svolgere il lavoro e si vogliono candidare. Potrai impostare un budget per la tua richiesta, ma sarà possibile per i seller anche inviarti una quotazione diversa, che potrai accettare o meno.

In alternativa puoi ricercare ed eventualmente acquistate una Gig “standard”, cioè già fatta, che rispetti le tue necessità. Potrai navigare tra quelle esistenti e vedere se fanno al caso tuo. Vedrai che per ogni Gig ci sono una serie di informazioni di base che ti possono essere utili.

Ad esempio, se stai cercando qualcuno per svolgere un lavoro di creazione contenuti, troverai per ogni Gig il prezzo per un tot di parole, il numero di revisioni del lavoro che il seller è disposto a fornire dopo la consegna, ed il tempo entro il quale il servizio verrà consegnato. In caso di indecisione, potrai valutare il punteggio recensioni del buyer prima di fare una scelta, oltre al suo status, come abbiamo visto prima.

Una volta che avrai individuato il venditore che ti sembra giusto per te, potrai contattarlo e chiedergli una serie di informazioni, oltre a fargli tutte le domande di cui hai bisogno.

Qualora le sue Gig già pubblicate non corrispondano alle tue richieste, potrai richiedergli una custom offer, cioè una proposta ad hoc su misura per ciò che hai bisogno, con prezzo e caratteristiche su cui però entrambi concorderete.

Ti ho illustrato a grandi linee cosa è Fiverr e come funziona.

Per chiudere, ti segnalo che alcuni dei vantaggi maggiori che ritengo abbia Fiverr derivano dal fatto che è molto affermato nel suo campo nonché uno dei primi marketplace di questo tipo che si è proposto sul mercato.
Dopo tanti anni si può infatti essere sicuri dell’affidabilità di Fiverr e quindi far transitare tranquillamente i propri soldi sul portale. Inoltre, permette in poche mosse di entrare in contatto con professionisti di tutto il mondo, cosa veramente da non sottovalutare: trovare un madre lingua praticamente quasi per la totalità dell’intero Globo non è poca cosa!

Personalmente ho utilizzato spesso il servizio, e lo trovo il migliore disponibile sul mercato, soprattutto qualora ti servano dei servizi che beneficiano della localizzazione, come la traduzione, oppure ti occorra qualcuno che si occupi della creazione di contenuti.

Spero questo articolo ti sia stato utile!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui